Servizi per Frontalieri

I lavoratori transfrontalieri che vogliono acquistare casa possono avere accesso alla proprietà d’abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale dell’UFAS, l’Ufficio federale della protezione sociale della Confederazione Svizzera.

L’assicurato può finanziare l’acquisto di un’abitazione per mezzo della sua previdenza professionale.

Per finanziare l’acquisto di un’abitazione ad uso proprio, l’assicurato può chiedere il versamento parziale o totale del suo secondo pilastro.

Il prelievo anticipato può essere utilizzato quale fondo proprio per l’acquisto o la costruzione di una proprietà d’abitazione, per la restituzione di un prestito ipotecario, per l’acquisizione di partecipazioni a proprietà d’abitazioni o ancora per finanziare dei lavori di ristrutturazione o di altro genere importanti che conferiscono un plusvalore all’abitazione.

Il prelievo anticipato è ammesso solamente per finanziare l’abitazione principale dell’assicurato e della sua famiglia (casa o appartamento), mentre è escluso il finanziamento di una residenza secondaria. Può trattarsi di un’abitazione in Svizzera o in Italia, ma sempre a condizione che si tratti della residenza principale.

Lo Studio Chiofalo assiste i lavoratori transfrontalieri negli adempimenti per ottenere questa facilitazione e informa su tutte le condizioni legali per il prelievo anticipato e la costituzione in deposito fiduciario.

Disposizioni a tutela della saluteAccesso limitato allo Studio Chiofalo

Al fine di limitare al minimo l'accesso allo studio, io e miei collaboratori siamo disponibili, previo appuntamento, a colloqui telefonici, via skype o via mail e pertanto vi invitiamo a:

  • non presentarvi in studio senza appuntamento;
  • comunicare preferibilmente a mezzo mail o telefono;
  • trasmettere la documentazione richiesta a mezzo mail;
  • fissare colloqui anche via skype.

Fatti salvi casi eccezionali, il rilascio delle copie avverrà in formato digitale con trasmissione a mezzo mail.

Questo nell'interesse e a tutela della salute del personale di studio, dei clienti, mia e dei cittadini stessi che si rivolgono allo studio.
Grato per la Vostra comprensione, confido nella collaborazione di tutti.

Lo studio di Malnate resterà aperto ma, dovendo garantire senza soluzione di continuità la funzione notarile nel rispetto delle disposizioni di salvaguardia della salute pubblica, l'accesso sarà consentito ai soli soggetti interessati alla stipula e ai colloqui fissati con l'invito a:

  • non stringere la mano a chiunque ed evitare che altri gliela stringa;
  • mantenere la distanza di oltre un metro per interagire con il personale;
  • non venire in studio accompagnati da bambini, amici, parenti o comunque soggetti non direttamente coinvolti nelle operazioni da porre in essere.

È FATTO DIVIETO DI ACCESSO AI SOGGETTI OBBLIGATI ALLA QUARANTENA FIDUCIARIA SECONDO LE VIGENTI DISPOSIZIONI: I TRASGRESSORI SARANNO DENUNCIATI ALLE COMPETENTI AUTORITÀ.

Questo nell'interesse e a tutela della salute del personale di studio, dei clienti, mia e dei cittadini stessi che si rivolgono allo studio.
Grato per la Vostra comprensione, confido nella collaborazione di tutti.

Notaio Domenico Chiofalo

 

P.S. Nel caso fosse utile, vi segnaliamo il modulo per l'autodichiarazione relativa agli spostamenti: MODULO AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI (Fonte: Ministero degli Interni).