Start-up d’Impresa

La traduzione delle idee più innovative in progetti concreti d’impresa non è mai immediata. Si passa dalla visione all’esecuzione, seguendo singoli step che vanno progettati e misurati con attenzione e per i quali spesso occorre il sostegno di consulenti professionali, per esempio, in fase di start-up nella definizione della forma di impresa o della giusta capitalizzazione.

Tra l’idea e l’impresa c’è un cammino spesso lungo e complesso, che porta a consolidare modelli e risorse, strumenti e asset tecnologici e finanziari.

Il mondo dei notai segue vicino e da tempo chi si adopera per la costituzione di nuove imprese e assiste i neo imprenditori con consulenza mirata. In particolare, in questi ultimi anni, affiancando l’evoluzione normativa che punta a favorire l’insorgere di start-up innovative, fornisce il corretto sostegno per accedere ad agevolazioni di legge e dare vita a nuove società anche formalmente corrette ai sensi della legislazione vigente.

Tra le nuove forme d’impresa, adatte alle start-up, il legislatore ha voluto negli ultimi anni offrire notevoli vantaggi alle cosiddette start-up innovative. Sono interessanti perché collegate ad agevolazioni fiscali, deroghe in materia societaria e norme di diritto del lavoro o per la raccolta di finanziamenti particolarmente vantaggiose.

Per avviare una start-up è importante conoscere step by step che cosa può accedere nei primi mesi e anni di vita. Un notaio può assistere le start-up facilitando il processo di costruzione delle fondamenta e il consolidamento nel tempo. Per chi si appresta a dare vita a una start-up è indispensabile sapere che:

  • una volta elaborata l’idea di business e analizzato il mercato potenziale, il passo successivo da compiere è quello dello sviluppo del prototipo (cosiddetto MVP, Minimum Viable Product) della propria idea con lo scopo di testarne le caratteristiche;
  • la tutela della proprietà intellettuale rappresenta per una start-up un fattore da cui non è possibile prescindere: le modalità sono diverse e dipendono dalla natura dell’opera creativa e dalla strategia di business;
  • il brevetto, la registrazione del marchio o del design e il diritto d’autore sono gli strumenti a disposizione dell’autore o ideatore per salvaguardare i diritti in termini personali ed economici;
  • il team di lavoro è la base portante su cui viene costruita l’idea imprenditoriale. Nel gruppo devono integrarsi competenze complementari e ruoli ben definiti. Le abilità tecniche si devono bilanciare con quelle manageriali e gestionali;
  • il business plan è un documento fondamentale per definire e affinare la propria azione imprenditoriale. Comprende: l’intero piano strategico di sviluppo; il piano operativo e di marketing; la struttura organizzativa; un dettagliato piano economico-finanziario;
  • trovare i capitali e convincere gli investitori della bontà del proprio progetto è un’operazione difficoltosa. Il primo finanziatore è l’imprenditore stesso, che assume il rischio d’impresa;
  • le start-up lavorano in un contesto in continua evoluzione e la realtà che si trovano ad affrontare è spesso diversa da quella pianificata nei business plan;
  • è fondamentale affrontare l’avventura imprenditoriale scegliendo la forma societaria più adeguata per crescere e sviluppare correttamente il proprio business: in questa fase il notaio può fornire consulenza e sostegno, avendo assistito e certificato la nascita di numerose imprese e conoscendo casi di studio ed esperienze già sviluppate.
Disposizioni a tutela della saluteAccesso limitato allo Studio Chiofalo

Al fine di limitare al minimo l'accesso allo studio, io e miei collaboratori siamo disponibili, previo appuntamento, a colloqui telefonici, via skype o via mail e pertanto vi invitiamo a:

  • non presentarvi in studio senza appuntamento;
  • comunicare preferibilmente a mezzo mail o telefono;
  • trasmettere la documentazione richiesta a mezzo mail;
  • fissare colloqui anche via skype.

Fatti salvi casi eccezionali, il rilascio delle copie avverrà in formato digitale con trasmissione a mezzo mail.

Questo nell'interesse e a tutela della salute del personale di studio, dei clienti, mia e dei cittadini stessi che si rivolgono allo studio.
Grato per la Vostra comprensione, confido nella collaborazione di tutti.

Lo studio di Malnate resterà aperto ma, dovendo garantire senza soluzione di continuità la funzione notarile nel rispetto delle disposizioni di salvaguardia della salute pubblica, l'accesso sarà consentito ai soli soggetti interessati alla stipula e ai colloqui fissati con l'invito a:

  • non stringere la mano a chiunque ed evitare che altri gliela stringa;
  • mantenere la distanza di oltre un metro per interagire con il personale;
  • non venire in studio accompagnati da bambini, amici, parenti o comunque soggetti non direttamente coinvolti nelle operazioni da porre in essere.

È FATTO DIVIETO DI ACCESSO AI SOGGETTI OBBLIGATI ALLA QUARANTENA FIDUCIARIA SECONDO LE VIGENTI DISPOSIZIONI: I TRASGRESSORI SARANNO DENUNCIATI ALLE COMPETENTI AUTORITÀ.

Questo nell'interesse e a tutela della salute del personale di studio, dei clienti, mia e dei cittadini stessi che si rivolgono allo studio.
Grato per la Vostra comprensione, confido nella collaborazione di tutti.

Notaio Domenico Chiofalo

 

P.S. Nel caso fosse utile, vi segnaliamo il modulo per l'autodichiarazione relativa agli spostamenti: MODULO AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI (Fonte: Ministero degli Interni).